Una spiaggia accessibile a tutti: “insieme a te “ di Punta Marina


Lo scorso 26 agosto alla spiaggia “insieme a te” di Punta Marina ha avuto luogo un incontro al quale sono intervenuti il Sindaco di Ravenna, dottor Michele De Pascale, e l’assessore alle politiche sociali, dottoressa Valentina Morigi, per far conoscere all’opinione pubblica la realtà del primo stabilimento balneare accessibile a tutti nella stagione estiva ancora in corso.

L’iniziativa è stata promossa da Debora Donati, la quale, a seguito ad un’esperienza personale, ha voluto dar vita al sogno condiviso con suo marito Dario Alvisi, malato di Sla deceduto nella primavera del 2018, realizzando una spiaggia che fosse accessibile anche alle persone con gravi disabilità, in maniera tale da donare ai familiari la gioia di poter fare un bagno insieme al loro caro, riproducendo la realtà già realizzata nel Salento dall’associazione “io posso”.

“insieme a te” è una spiaggia *attrezzata ” per accogliere anche coloro i quali hanno patologie che richiedono una costante ventilazione respiratoria, essendo dotata di generatori di corrente che consentono tali pratiche.
Vi sono inoltre sedie” sole mare ” che agevolano l’entrata in acqua degli ospiti, docce e bagni attrezzati, ausili di vario genere e con differenti funzionalità.
Lo spazio antistante il mare è suddiviso in diverse postazioni, ciascuna delle quali è corredata da un lettino e da una comoda poltrona, dove potersi rilassare all’ombra di un grande gazebo che ricopre la struttura
Da quest’anno è possibile altresi fare un giro in pedalò ed escursioni in barca a vela, grazie al” gemellaggio “con l’associazione” Marinamdo ” di Marina di Ravenna.
Il progetto di accessibilità, ha previsto altre innovazioni rispetto allo scorso anno, in cui ha avuto inizio questa bellissima * avventura”,
quale ad esempio, l’opportunità di soggiornare in appartamenti appositamente allestiti, dove poter trascorrere dei brevi periodi di vacanza.
L’incontro con le istituzioni comunali ha avuto inizio con i ringraziamenti del Sindaco, il quale ha elogiato tutte le realtà che hanno dato il loro contributo alla riuscita dell’iniziativa fortemente sostenuta e condivisa dal Comune di Ravenna.
Questi, esprimendo la propria soddisfazione per i risultati ottenuti, si è detto orgoglioso di aver raggiunto l’obiettivo di una spiaggia aperta a tutti.
Ma sentiamo cosa dichiara ai nostri microfoni :
1) dottor De Pascale, come definisce l’iniziativa della signora Donati?
“insieme a te è un’iniziativa meravigliosa che ha cambiato per sempre la spiaggia di Ravenna, perché Ravenna ha sempre avuto l’ambizione di essere una spiaggia per tutti ma non lo era fino a qualche tempo fa ma oggi finalmente lo è, e regala momenti di gioia e di serenità a chi affronta delle difficoltà all’interno della propria famiglia o nella propria vita”.
2)ritiene possibile, vista la crescente richiesta registrata nella stagione estiva ancora in corso, 186 ospiti provenienti da tutta Italia e 300 volontari, fare della spiaggia insieme a te una struttura stabile?
” stiamo lavorando con la Regione Emilia Romagna affinché la spiaggia insieme a te divenga una struttura fissa.
È già in corso di approvazione una delibera regionale e ciò consentirà all’amministrazione comunale di rendere questo servizio stabile, per non tornare più indietro, perché non si può più farlo, è un punto di non ritorno”.
3) in che modo l’amministrazione comunale intende migliorare il servizio offerto?
” lavoriamo non soltanto per garantire stabilità a questo servizio ma anche per far sì che Punta Marina ne sia all’altezza, in quanto quest’anno” insieme a te ” ha lavorato con gli appartamenti , con i percorsi, per fare in modo che tutto il territorio sia accessibile per ospitare coloro che vorranno venire a trascorrere una gradevole vacanza qui da noi”.
4)Pensate di tener conto degli eventuali suggerimenti che l’utenza vorrà darvi per migliorare il servizio?
” certamente, ascolteremo le richieste di chi vorrà aiutarci per rendere la spiaggia sempre più accessibile”.
L’intervento dell’assessore Morigi è stato invece rivolto ai volontari che si sono spesi quotidianamente per rendere possibile la concreta fruibilità del meraviglioso progetto di Punta Marina.
” Un caloroso ringraziamento, ha detto l’assessore, va a tutti coloro che hanno dedicato del tempo, mettendosi al servizio degli altri.
Quest’anno, continua la Morigi, tra i volontari impegnati alla spiaggia” insieme a te”, vi sono stati anche i ragazzi magliette gialle del comune ed i gruppi parrocchiali che a seguito di questa importante esperienza hanno ricevuto in cambio un prezioso arricchimento personale, ciò a dimostrazione che i nostri giovani si impegnano e sono attenti ai bisogni degli altri, questo prosegue l’assessore, è uno dei due punti che l’esperienza insieme a te ha sdoganato ribaltando radicalmente il pensare comune secondo cui la gioventù odierna è disattenta rispetto alla realtà che li circonda, dando invece esempio di come se messi alla prova, i nostri ragazzi colgono a piene mani l’opportunità del volontariato.
Il secondo punto ad essere sdoganato è quello secondo cui si associa la persona con disabilità al termine bisogno speciale, ma fare un bagno al mare o trascorrere una vacanza con la propria famiglia è un bisogno normale, un bisogno ordinario.
Esistono al contrario, conclude la Morigi, risposte speciali a bisogni ordinari e questa spiaggia è una risposta speciale al bisogno ordinario di fare un bagno al mare, di stare con la propria famiglia e con i propri amici “.


Dove andiamo? A respirare un po” è lo slogan della spiaggia” insieme a te”, che rende perfettamente l’idea della sensazione di leggerezza e di libertà che si percepisce in modo tangibile in questo stabilimento balneare, che regala ogni sorriso dei suoi ospiti a Debora e a Dario.

Mirella Madeo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...